Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

“Gli scomparsi di Chiardiluna” di Christelle Dabos

Ciao a tutti! In questo articolo vi parlerò del secondo libro della saga de “L’Attraversaspecchi”. Dopo “Fidanzati dell’inverno”, “Gli scomparsi di Chiardiluna” prosegue nella narrazione delle vicende che coinvolgono Ofelia, Thorn e tutti coloro che fanno parte di questo mondo.

Vi consiglio di leggere “Fidanzati dell’inverno” prima di proseguire con questa recensione poiché potrebbe contenere dei piccoli spoiler.

dav

Ofelia sta per incontrare Faruk, il gigantesco spirito di famiglia dell’arca di Polo.

La stessa Ofelia aveva dimenticato Thorn nell’istante in cui lo spirito di famiglia aveva posato su di lei lo sguardo indecifrabile delle sue pupille azzurro pallido, quasi bianco. Tutto era bianco in Faruk, i lunghi capelli lisci, la pelle eternamente giovane, gli abiti imperiali, ma Ofelia notò solo gli occhi. Gli spiriti di famiglia erano impressionanti per natura. Ogni arca, tranne una, possedeva il suo. Potenti e immortali, erano le radici del grande albero genealogico universale, i genitori comuni a tutti i grandi lignaggi. Le rare volte in cui Ofelia, su Anima, aveva incontrato la propria antenata Artemide si era sentita minuscola. Eppure era niente in confronto a ciò che le ispirava Faruk in quel momento.

Egli, come gli altri spiriti di famiglia, è privo di memoria: annota tutto sui suoi numerosi taccuini. Spera nelle doti di lettrice di Ofelia per svelare i segreti contenuti nel suo Libro, uno strumento molto pericoloso. Questo è l’inizio di una serie di avvenimenti in cui la ragazza dovrà usare tutta la sua accortezza ed il suo coraggio per sfuggire agli attacchi dei suoi nuovi nemici. Si renderà anche conto di provare amore nei confronti di Thorn, l’uomo che deve sposare e che credeva di odiare. Quando le cose sembreranno essere sul punto di prendere una svolta, qualcosa di imprevedibile accadrà…

Questo libro, colmo di emozioni, dubbi ed euforia tiene col fiato sospeso fino alla fine. Mentre in “Fidanzati dell’inverno” l’autrice ci ha fatto conoscere i protagonisti e il mondo in cui vivono, in “Gli scomparsi di Chiardiluna” i personaggi faranno dei passi in avanti molto importanti. Ofelia e Thorn cresceranno molto e il loro rapporto muterà, rendendoli più aperti l’uno con l’altra.

Esitante, un po’ timido, la invitò ad avvicinare la sedia in modo da trovare il compromesso migliore tra il braccio rotto di lei e la gamba rotta di lui. Quando fu sufficientemente vicina le appoggiò la fronte sulla spalla.

“La prima volta che vi ho vista mi sono fatto una ben misera opinione di voi. Vi credevo priva di buon senso e di carattere, incapace di reggere fino al matrimonio. Rimarrà per sempre il più grosso errore della mia vita”.

Nonostante questo, ci saranno ben pochi sprazzi di sentimentalità in questo libro e se avete già letto “Fidanzati dell’inverno”, vi sarete accorti che l’amore non è l’argomento principale di questa saga. Penso che tutti i lettori tiferanno per la storia tra Ofelia e Thorn, ma ci saranno ben pochi momenti in cui potrete ben sperare che tra i due ci siano dimostrazioni più “rosa”: per ora, Christelle Dabos vuole tenerci sulle spine in tutti i campi. Ho anche rivalutato Berenilde, la zia di Thorn, ma questo già me lo aspettavo.

Beh, adesso che sono super rapita da questa storia, ho una voglia pazzesca di iniziare a leggere il seguito: “La memoria di Babel”. Vi lascio per andarlo a prendere dallo scaffale.

Fatemi sapere le vostre impressioni, non vedo l’ora di confrontarmi!

A presto!

Elena

13 risposte a "“Gli scomparsi di Chiardiluna” di Christelle Dabos"

Add yours

  1. Se gli Scomparsi di Chiardiluna ti è piaciuto penso che La memoria di Babel ti piacerà ancora di più! Per ora è il mio libro preferito della saga.. E un susseguirsi di colpi di scena! Non vedo l’ora che lo leggi per sapere cosa ne pensi 😬

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: