“La ragazza nell’ombra” di Lucinda Riley

Ciao a tutti e rieccoci, dopo tanto tempo, a parlare della saga “Le sette sorelle” di Lucinda Riley. Sono Elena, da anni fan di Lucinda Riley, dal giorno in cui fui attirata dal primo suo libro che lessi, “Il profumo della rosa di mezzanotte” che mi è rimasto nel cuore. Lucinda Riley non delude mai, tanto che ho letto tutti i suoi libri autoconclusivi e poi ho deciso di dedicarmi alla saga. Ho concluso il terzo volume, “La ragazza nell’ombra”, ce ne sono sei e un settimo che uscirà a primavera. Penserete che come fan io sia un po’ indietro, ma non leggo i volumi della saga continuativamente perché Lucinda Riley va centellinata. Ho già divorato gli autoconclusivi, dovessi divorare anche la saga, non avrei più nulla di suo in attesa di essere letto.

Torniamo a noi. Dato che consiglio caldamente la lettura di questa saga soprattutto agli amanti del genere, vi darò il solito piccolo aiuto per l’ordine (con annesse recensioni):

  1. Le sette sorelle – La storia di Maia
  2. Ally nella tempesta
  3. La ragazza nell’ombra
  4. La ragazza delle perle
  5. La ragazza della luna
  6. La ragazza del sole
  7. La sorella perduta (11 maggio 2021)

La ragazza nell’ombra è la storia di Star, la terza sorella.

ꕥ⭒ღ❀☼∘ Trama ∘☼❀ღ⭒ꕥ

Silenziosa ed enigmatica, appassionata di letteratura e cucina, Star è la terza delle sei figlie adottive del magnate Pa’ Salt e vive da sempre nell’ombra dell’esuberante sorella CeCe. Fin da piccole le due sono inseparabili: hanno un linguaggio segreto che comprendono solo loro e hanno passato gli ultimi anni viaggiando per il mondo, guidate dallo spirito indomito di CeCe, di cui Star è abituata ad assecondare ogni desiderio. Ma adesso, a solo due settimane dalla morte del padre, CeCe decide che per entrambe è arrivato il momento di fissare un punto fermo nelle loro vite e mostra a Star il magnifico appartamento sulle rive del Tamigi che ha intenzione di comprare per loro. Per la prima volta nella sua vita, però, Star sente che qualcosa in lei è cambiato: quel rapporto quasi simbiotico sta rischiando di soffocarla. È ora di trovare finalmente la propria strada, cominciando dagli indizi che Pa’ Salt le ha lasciato per metterla sulle tracce delle sue vere origini: una statuetta che raffigura un gatto nero, il nome di una donna misteriosa vissuta quasi cent’anni prima e il biglietto da visita di un libraio londinese. Ma cosa troverà tra i volumi polverosi di quella vecchia libreria antiquaria? E dove vuole condurla realmente Pa’ Salt?

ꕥ⭒ღ❀☼∘

Star è la sorella che è sempre stata nell’ombra di CeCe, ma la morte di Pa’ Salt sembra averle trasmesso una scossa che l’ha risvegliata: vuole indagare sul suo passato, trovare le sue origini e può farlo soltanto da sola. CeCe non ha più voce in capitolo per quanto riguarda la sua vita, si sente soffocata e al contempo dispiaciuta, ma sente che deve seguire un’altra strada. E ciò che troverà sarà sicuramente un passato ricco di intrighi, di sentimenti, di emozioni e di sofferenza. Anche questa volta, Lucinda Riley non delude i suoi appassionati lettori, in particolare lettrici, e ci riporta indietro nel tempo fino ai primi del ‘900 in Inghilterra. Oltre a Flora, la donna su cui Star dovrà scoprire di più, troveremo personaggi realmente esistiti, quali Beatrix Potter, famosa autrice e disegnatrice di favole per bambini con protagonisti gli animali del bosco (e qui devo farvi una confessione: ho cercato il suo libro su Amazon e sono rimasta talmente colpita dai disegni che, nonostante il prezzo piuttosto elevato, l’ho acquistato… ahimè) e personaggi come Vita Sackville-West, poetessa famosa per la sua relazione tempestosa con Virginia Woolf e Violet Trefusis (anch’ella presente nella narrazione). Infatti, in questo romanzo, si parlerà di amore tra persone dello stesso sesso, in particolare fra donne, non sarà il caso di Star, ma di persone che ruoteranno intorno a lei. Nel romanzo sono presenti anche altri elementi e, primo fra tutti, la forza delle donne, elemento caratterizzante degli scritti di Lucinda Riley.

Non vedo l’ora di leggere “La ragazza delle perle” e di scoprire la storia di CeCe (spero che anche lei trovi la sua strada, in questo romanzo la trovavo un po’ irritante per il suo senso di possessione nei confronti di Star). Nel frattempo, mi auguro che questa recensione vi abbia incuriositi.

A presto!

Elena

12 risposte a "“La ragazza nell’ombra” di Lucinda Riley"

Add yours

  1. Siccome questa tbr diventa sempre più corposa ci aggiungo anche la Riley. Mi incuriosisce troppo. Tra l’altro adoro il suo nome perché è lo stesso del mio personaggio preferito dei Pokèmon xD infatti l’ho scoperta per puro caso perché volevo vedere se è un nome usato anche nella “vita reale” diciamo

    Piace a 1 persona

  2. Mi sembra ieri cavolo. Star è stratimida e molto responsabile. Ama i libri e trova finalmente chi la sa amare e la sa far sentire al centro dell’attenzione. Cece però senza di lei si sente persa. Devi assolutamente continuare perché la quasi gemella di Star ti porterà con la mente all’altro capo del mondo.

    Piace a 1 persona

    1. Sì, non vedo l’ora di leggere la storia di CeCe! Adesso è il turno del quarto della saga della Villa delle Stoffe… Poi, potrei passare subito a quello. Sto andando lentamente perché non vorrei finirli mai😍😍😍

      "Mi piace"

Rispondi a Cate L. Vagni Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: