“La donna di ghiaccio” di Robert Bryndza

Buongiorno a tutti, sono Laura e ho appena finito di leggere il romanzo d’esordio di Robert Bryndza. Si tratta di un giovane scrittore e commediografo inglese.

A1ObNpEVJsL._SL1500_

“La donna di ghiaccio” è il primo libro della serie che vede come protagonista la detective Erika Foster. Avevo già acquistato tempo fa un libro di Bryndza, ma ho poi scoperto che si tratta del terzo libro in ordine cronologico. Ho quindi deciso di partire con ordine per poter conoscere bene il personaggio (mi era già capitato in passato di non iniziare dal primo libro di una serie e, nonostante non ci fossero problemi nella comprensione, alcuni aspetti caratteriali dei personaggi non erano chiari poiché erano dovuti a fatti che non conoscevo).

La narrazione si apre con l’omicidio di Andrea Douglas-Brown, una ragazza ricca e privilegiata.
Dopo il ritrovamento del cadavere sotto lo strato di ghiaccio di un laghetto, le indagini si svolgeranno a singhiozzi, ostacolate dalla famiglia della ragazza che non vuole rendere di dominio pubblico le abitudini libertine della figlia e le stranezze degli altri parenti. La detective Erika Foster, donna forte ma turbata da un grave lutto, si dedicherà pienamente alla risoluzione di questo caso incorrendo spesso nelle ire dei suoi superiori e scoprendo una realtà molto più macabra di quanto apparisse al principio.

Si tratta di un bel thriller, scorrevole e si legge bene. La trama è semplice ma intrigante; ho avuto un sospetto fin da subito che però si è rivelato sbagliato. Immagino che fosse l’intento dello scrittore: dare una falsa pista. Anzi, in realtà, il mio errore non è neanche stato così grave, ci sono andata molto vicina. 😝

La cosa più importante è che non ho trovato nessuna “assurdità” e nessun buco di trama. Queste son proprio le cose che mi fanno apprezzare o meno un thriller: a volte le motivazioni del crimine e le indagini sono assolute casualità e non mi piace.

Lo consiglio a chi cerca una lettura senza troppe pretese per passare piacevolmente qualche ora. Leggerò con piacere anche gli altri romanzi della serie.

Aspetto i vostri commenti, ciao a tutti.

Laura

10 risposte a "“La donna di ghiaccio” di Robert Bryndza"

Add yours

  1. Ne avevo già sentito parlare di questo libro e sempre in modo positivo.
    Aspetto magari anche il successivo, poi, se mantiene le promesse, inserisco nella (lunga) lista dei titoli da leggere (prima o poi).

    Grazie Laura! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: