“Infinito come il mare” di Lena Manta

Ciao a tutti! Ho appena finito di leggere, per non dire divorare, un altro romanzo di narrativa. Si tratta di “Infinito come il mare” e l’autrice è Lena Manta, famosa in Grecia per i suoi romanzi rivolti al genere femminile.

dav

“Infinito come il mare” è di lettura scorrevole e coinvolgente. Tiene col fiato sospeso e, durante le sue 444 pagine, fa affezionare a tutti i personaggi descritti dettagliatamente. È un romanzo talmente carico di emozioni e sentimenti che si soffre e si gioisce assieme ai protagonisti, le cui vicissitudini sembrano non arrivare mai ad una conclusione felice fino alla fine.

Clelia è identica alla bellissima madre, Lukìa, morta nel darla alla luce. Richardos Agapinòs, ricco discendente di una delle più importanti famiglie aristocratiche di Corfù, incolpa la figlia per la perdita dell’adorata moglie. La bambina viene quindi cresciuta da Evienìa e Spiros, una coppia assunta dal padre per lavorare all’interno del palazzo degli Agapinòs, che le faranno da genitori. Clelia lega molto anche con i nuovi e ricchi vicini di casa: i coniugi Lagounaris col figlio Pavlos, che da subito mostra un forte interesse per lei fino ad innamorarsene perdutamente. Clelia, però, sente di non provare nulla per il ragazzo, se non una forte e sincera amicizia e un infinito affetto; ciò che si può provare per un migliore amico o un fratello maggiore. Un giorno, in mezzo alla folla durante una celebrazione religiosa, Clelia incrocia lo sguardo di Nikiforos, un uomo bello e tenebroso, dal quale si lascia sedurre e coinvolgere in una morbosa relazione dalla quale lei non riuscirà più a tirarsi fuori; nemmeno scoprendo i grandi segreti che l’uomo le nasconde. Pavlos deciderà di partire per Parigi così da allontanarsi da Clelia e dimenticare la sua ossessione amorosa per lei e la ragazza si butterà a capofitto in una relazione che le sconvolgerà a poco a poco l’esistenza e le farà buttare via tutta la sua giovinezza, come le ripeterà sempre la buona e cara Evienìa…

Consiglio la lettura di questo romanzo soprattutto ad un pubblico femminile. Le ambientazioni greche sono fantastiche e ben descritte. Il libro vi farà sognare il dolce Pavlos e vi farà innervosire per la testardaggine e le scelte di Clelia. Il finale, però, vi farà sorridere… Non anticipo altro! Adorerete poi Evienìa e Spiros, che saranno un po’ come degli angeli custodi per tutta la vicenda e anche altri nuovi personaggi che però non posso rivelarvi o rovinerei tutta la sorpresa..

Sono molto soddisfatta di aver scoperto questa, per me nuova, autrice ed ho intenzione di leggere anche altre sue opere, tra cui “La casa sul fiume” che ho già acquistato e che è lì, in attesa di essere divorato…

E voi che ne pensate? Conoscete Lena Manta e i suoi romanzi?

A presto!

Elena

 

4 risposte a "“Infinito come il mare” di Lena Manta"

Add yours

  1. Non conoscevo questa scrittrice, ma credo proprio che presto lo leggerò. Una storia ambientata in Grecia farebbe proprio al caso mio. Infatti molto probabilmente quest’estate andrò con la mia famiglia o su un’isola o in qualche città archeologica. Finalmente sono riuscita a convincere i miei!
    Comunque sei proprio brava a fare le recensioni sui libri. Susciti subito interesse senza svelare troppe sorprese!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: